“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

giovedì 18 dicembre 2008

PD NELLA BUFERA....... mah allora PD o PDL è la stessa "minestra"?




Pescara, Potenza,Napoli....... uomini dl PD arrestati, indagati, sospettati..... COSA SUCCEDE?


Io sono campana, vivo in questa bellissima e allo stesso tempo maledettissima terra, qualcosa lo sospettavo, sapevo che la politica era scesa nella melma.......tutta...... forse ingenuamente speravo di sbagliarmi .... ma ora? VIA TUTTI!!!


Se il PD vuole ancora fare politica, se vuole rappresentare il popolo della sinistra allora faccia una netta scelta...... PULIZIA, PULIZIA,PULIZIA... nel vero significato della parola ed in tutti i sensi.


Via dal partito i corrotti ,i condannati e gli indagati...... io non voglio stare in un partito che st diventando la copia del PDL

Faccia indagare sui deputati coinvolti, mandi via i corrotti della giunta napoletana, facci fare una seria riflessione alla sindaca e valuti se è il caso di restare.......non facciamo ' e pullecenella"


Attendo con ansia gli sviluppi.


Lui DISSE,tra le altre tante idee:





"Noi pensiamo che il privilegio vada combattuto e distrutto ovunque si annidi, che i poveri e gli emarginati, gli svantaggiati, vadano difesi, e gli vada data voce e possibilità concreta di contare nelle decisioni e di cambiare le proprie condizioni, che certi bisogni sociali e umani oggi ignorati vadano soddisfatti con priorità rispetto ad altri, che la professionalità e il merito vadano premiati, che la partecipazione di ogni cittadino e di ogni cittadina alla cosa pubblica debba essere assicurata."(Enrico Berlinguer)


IL SUO PENSIERO E' PIU' ATTUALE CHE MAI.

Cosa direbbe ora?

Ai"dirigenti" PD, riappropriatevi degli insegnamenti di ENRICO BERLINGUER


PS.
Mi scuso con tutti i miei amici e tutti i visitatori di questo blog per il periodo di silenzio.
Ho avuto problemi con il pc, non ancora completamente risolti,(da tre computer in casa ci siamo ridotti ad uno che funziona a malapena) inoltre il tempo non basta mai poichè, oltre al mio lavoro ho deciso di completare la Laurea specialistica,quindi per gennaio ho due esami da studiare......(io "senza i casini" e le complicazioni non so stare... ...
Ringrazio tutti quelli che hanno lasciato un commento alla vigilia del mio viaggio in Spagna.
E' stata una bellissima esperienza, Oviedo è una città meravigliosa, forse poco conosciuta, ma attrezzatissima , pulitissima e... funzionale dal punto di vista sociale.
Gli spagnoli,lo sapete, sono gente solidale ed ospitale...... mi hanno chiesto della politica italiana, di come mai gli italiani possano mandare al governo un signore di nome Berlusconi , patron dell'editoria con un conflitto di interessi grande come l'oceano..... cosa ho risposto? Che non capisco i miei connazionali......
A dire il vero, con tutto quello che sta succedendo in Italia, non so più veramente a chi credere.
Ciao a tutti, alla prossima.




















































































3 commenti:

carlo ha detto...

Ciao Miriam, mi sono mancati i tuoi pensieri, bentornata.
Ho letto dei tuoi impegni sempre costruttivi.
Riguardo alla politica, gli ultimi fatti non lasciani presagire nulla di buono.
Il pd deve scegliere da che parte stare, per farlo deve innanzitutto fare pulizia.
Se non adotta la strategia della questione morale, come fece il compianto e nrico, per me e credo per molti è un partito finito, è come il pdl,allora preferisco non andare a votare o votare anche per il più piccolo dei partiti ma che abbia al suo interno persone rette ed integerrime.
Vedremo , ciao.

Pino Amoruso ha detto...

La vedo nera cara Miryam...se anche alle elezioni Europee vinceranno loro, penso che forse i nostri figli vedranno qualcosa di diverso al Governo.

Pino Amoruso ha detto...

Ciao Miryam... Un passaggio veloce per augurarti un felice 2009 :)

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_