“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

martedì 4 novembre 2008

Dell'Utri, la mafia e il fascismo


Non perde occasioni Marcello Dell'Utri per tacere, ormai si sente sdoganato, può parlare a ruota libera, anche dopo le sortite di Licio Gelli.

Ha dichiarato che alcuni dirigenti della Rai sono troppo a sinistra, allora li dovrebbero eliminare. Vorrebbe, forse, tutti come Bruno Vespa che serve sempre i padroni di turno.

Sulla mafia, praticamente ha affermato che lo Stato spende troppo, lui non vede in positivo il rapporto costi benefici. Allora perchè non risparmiare?

Ma la" perla di saggezza" viene fuori quando parla del fascismo: - ai tempi del fascismo c'era più ordine - dichiara il senatore pidiellino,condannato in primo grado per reati mafiosi .

Non c'è che dire, piano piano stanno venendo fuori i veri obiettivi del neofascismo imperante che vorrebbe combattere la mafia con meno risorse e con a capo delle istituzioni uomini in odore di Cosa nostra.

Sempre più spesso mi vergogno di vivere in un Paese come l'Italia che permette a certi soggetti di occupare posti nelle istituzioni quando, invece dovrebbero stare da tutt'altra parte.

Le dichiarazioni complete le trovate a questo link


2 commenti:

Calogero Parlapiano ha detto...

il governo ha gettato la maschera... adesso sappiamo (ma non lo sapevamo già) chi sono e per chi patteggiano... il fascio, la P2, la massoneria. e mentre gli USA sognano, noi....

Miryam ha detto...

Ciao Calogero.
Hai ragione, lo sapevamo già, ma fa un certo effetto che siano usciti allo scoperto... ormai ogni giorno ci sono inneggi al fascio...e sulle dichiarazioni di Gelli il massone, berlusconi tace.
L'Italia con questo governo sta paurosamente indietreggiando in tutti i settori......
Speriamo finisca , non so quando , nè come, ma deve finire. Ciao!
Oggi sono contenta per la vittoria di Obama,spero in un nuovo corso della storia. Ciao amico mio!

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_