“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

lunedì 2 novembre 2009

ALDA MERINI ci ha lasciato....

... la sua opera ci accompagnerà per sempre ... a noi il compito di trasmettere la sua grande umanità.






A TUTTE LE DONNE
Alda Merini

Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso
sei un granello di colpa
anche agli occhi di Dio
malgrado le tue sante guerre
per l'emancipazione.
Spaccarono la tua bellezza
e rimane uno scheletro d'amore
che però grida ancora vendetta
e soltanto tu riesci
ancora a piangere,
poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli,
poi ti volti e non sai ancora dire
e taci meravigliata
e allora diventi grande come la terra
e innalzi il tuo canto d'amore.

CIAO ALDA

6 commenti:

☆♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Myriam,condivido il tuo pensiero,
Troppe sono le sue opere a me tanto car che non saprei fare una sceltae-
ciao Alda un grande abbraccio universale ti accolga e ti trasporti ovunque sin d'ora ,accompagnadoti con il cuore,per il tuo prossimo viaggio

stella ha detto...

Ciao Alda, starai sicuramente meglio ora.

logos nella nebbia ha detto...

Concordo.
Il miglior insegnamento è il rispetto per le persone in quanto tali non per quello che possono offrire.
Lorenzo

Pino Amoruso ha detto...

D'accordo con Lorenzo
:*(

Miryam ha detto...

@ Tutti

Grazie a tutti!

Alda ci ha laciato un grande vuoto!
Ma la sua opera ci compensa e ci unisce...e lei sarà sempre con noi per sempre, anche per le future generazioni.
Un bacio a tutti.

BUON VIAGGIO ALDA!!!!

Francy274 ha detto...

Aaaah bionda,
ma che fine hai fatto? Non leggo nemmeno più i Tuoi commenti sul blog-condominiale, mi mancano tanto.
Scusami se tardo a gironzolare nei Tuoi blog, ma il tempo è tiranno e quando posso mi occupo del nostro "condominio" e del mio blog, ma poi il tempo per gironzolare in casa degli Amici arriva... ed eccomi qua!
Non lasciarmi sola altrimenti il Sud va in minoranza :DDDD
Un abbraccio
Francesca

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_