“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

venerdì 25 luglio 2008

NAPOLI: EMERGENZA FINITA? Quello che non vedrete mai alla TV ,in Italia già vige un'informazione di regime.Il fascismo sta tornando.

Sul “Il Napoli” di ieri è stato pubblicato un articolo molto interessante “Rifiuti, strani controlli sui veleni ora analizza chi prima scaricava”, insomma il controllato è anche il controllore.
http://www.chiaianodiscarica.it/doc/rifiuti_controlli.pdf


Guardate ......... e riflettete
Emergenza finita ? Italia paese democratico ? La VERITA' !




E ancora......


Berlusconi:L'emergenza rifiuti è finita...ma sarà vero????






Berlusconi,Pinocchio ti fa na pippa




Scarico abusivo di spazzatura in campo Rom - Ponticelli




Il termine fasullo dell'emergenza




La crisi non è finita...e la si lascia così




Ancora visitate i seguenti video, vi renderete conto di qualcosa di molto interessante e che non vedrete mai nella TV di regime che oggi vige in Italia
1)L'emergenza che non c'era - Parte 1 di 2
http://it.youtube.com/watch?v=GogOeYqk0-8
2) Napoletone II - lo Smaltitoreovvero: UN PAESE da SMALTIRE.
http://it.youtube.com/watch?v=oW5LxPHb_vA&feature=related
TUTTA la Verità nascosta per strumentalizzare a fini propagandistici un'EMERGENZA Rifiuti escogitata per esaltare il Dittatore/Ducetto da MANOVRATORE a BENEFATTORE di Facciata!

12 commenti:

Elia Pirone ha detto...

Cara Miryam, come mi piacerebbe se il fascismo tornasse, sta di fatto che Berlusconi non è il fascismo e il fascismo non è Berlusconi.

Comunque è indubbio che Napoli ora sia in condizione nettamente migliore di quanto lo fosse sotto il governo Prodi. Certo l'emergenza non è finita perchè ora sta ai napoletani gestire la città e non sporcarla nuovamente.

Tuttavia è significativo che anche ora ci siano persone che si lamentano, contestano e non sono mai contente. E' indicativo per denota la personalità dell'antiberlusconista medio.

Miryam ha detto...

Caro Elia, sul fascismo stendo un velo pietoso, sempre ovviamente quello che intento io.
Vorrei poi capire quale sarebbe questo fascismo che tanto ti piace.
Sui rifiuti il discorso è lungo, il piano Prodi l'aveva fatto con De Gennaro, ma è stato boicottato dal fascismo berlusconiano. Ricordi le rivolte in Sardegna?
Ricordi il rifiuto delle regioni del nord?
Hai visto per caso qualcosa di simile, alla tv , in questi due mesi? Eppure la Sardegna e le altre regioni si sono fatti carico di smaltire alcune tonnellate di rifiuti,come mai nessuno si è ribellato?
Inoltre l'emergenza c'è ancora, il piano Berlusconi è criminale, permette di smaltire rifiuti tossici,è senza controllo.
Se ti dico una cosa è con cognizione di causa,le cose stanno diversamente. I video che ho proposto sono solo una piccola parte della realtà.
Le persone contestano perchè le cose non vanno bene, si tratta di decisioni scellerate,non credi che hanno il diritto di difendere il proprio territorio e la propria salute? O devono inchinarsi inermi difronte al nuovo ducetto?
Non sono discariche "normali",come ve lo devo spiegare?
Ciao.

Carlo ha detto...

Purtroppo siamo messi male, oggi bastano quattro bugie in TV orchestrate ad arte per far fessi le teste vuote.
La settimana scorsa sono stato tra la provincia di Napoli e Caserta, lo spettacolo non era edificante, monnezza ancora per le strade, non la nuova, ma sempre quella di prima, inoltre cumuli bruciacchiati qua e là.
E il gradasso fa pure lo spocchioso.
Purtroppo hai perfettamente ragione, lui ha il potere comunicativo nelle sue mani per questo fa quello che vuole.... però anche l'opposizione non si muove, solo Di Pietro cerca di fare qualcosa, Veltroni e gli altri? Non riesco ancora a capire come vogliono contrastare questa nuova forma di dittatura.
Perchè di questo si tratta.
Ciao

Miryam ha detto...

Ciao Carlo. Concordo su tutto. Sai, ho deciso di scrivere alla segreteria PD e inviargli i link di questi video.
Ma li guarderanno?
Anch'io sto ancora osservando ancora per poco, poi deciderò da che parte stare.
Il PD si deve dare una mossa, vedremo quest'autunno se sarà abbastanza caldo. Ciao

Elia Pirone ha detto...

Miryam, ti suggerisco di mettere questo sottotitolo nel tuto blog: "Berlusconi non ha mai ragione. Qualunque cosa dica o faccia, è opera del diavolo".

Perchè non si ammette almeno un parziale - vabbè, concediamolo - successo nell'azione del governo, quando ciò è palese? Ok, Napoli non sarà un piatto di cristallo lindo e immacolato, però si trova in una situazione migliore di quanto non si trovasse negli ultimi 15 anni.

Miryam ha detto...

No, Elia, ti sbagli, non è questione di dargli ragione o meno,
la situazione è quella che è, non si può dire il contrario. Due giorni fa sono andata ad un centro commerciale a 20 Km da Napoli, mi sono rammaricata di non avere con me la digitale.
Perchè non si dice la verità?
Tu guardi la TV e, logicamente, credi a quello che dicono.
Io qui ci abito, non posso dire falsità.
Credimi non è una questione antiberlusconiana,amo troppo la mia terra per fare l'ipocrita.
Se hai un pò di tempo, fatti un giro su www.chiaianodiscarica.it.
non sono barzellette purtroppo.
Con questo non voglio giustificare il governo precedente o il governo regionale, assolutamente.
Ma Berlusconi non può affermare falsità solo per i suoi interessi, sulla pelle dei cittadini.
Qui non c'entra l'ideologia, la destra e la sinistra, è una questione diversa.
Qui sono in gioco enormi interessi e collusioni. Se si vuole lottare per una società più giusta e libera, non si possono chiudere gli occhi, solo perchè il centro storico di Napoli non è al collasso, d'altronde non ci è mai stato.
Io chiedo aiuto anche a voi(te e altri che leggete),non fate il loro gioco involontariamente.
Ciao!

Elia Pirone ha detto...

Non potrei mai dire che tu sacrifichi la tua terra per una mera critica politica, e non lo fai sicuramente. Comunque ti assicuro che le mie fonti non sono (solo) TV e giornali. Ci sono anche tanti siti di controinformazione da cui mi informo. Purtroppo il sito che tratta della discarica a Chiaiano lo conosco già ed è orribile. Infine, non faccio il gioco di nessuno, mi informo, recepisco e valuto secondo il mio senso critico e il mio pensiero. Tu avrai ragione a dire che l'emergenza non è finita, ma io non credo di dire idiozie.

Miryam ha detto...

Ok!Elia, non ho detto, comunque ,che tu dicessi idiozie.
Il sito di Chiaiano dice molte verità, ci sono pubblicazioni di studi, assolutamente reali, come è documentata la collusione e gli interessi di alcune imprese del nord, non dico vicino a chi, altrimenti mi dici che sono faziosa.
Comunque su Napoli e zone limitrofe c'è molta censura bulgara, solo attraverso il web si può avere un'informazione più corretta e reale.
Vedremo gli sviluppi.
La vera sconfitta non è perdere, ma non tornare a combattere.
Buona serata Elia!

Marco Iannello ha detto...

Ciao miryam, ho letto il commento sul Lodo Alfano e ho sentito l'intervista a Cossiga. Devo ammettere che non mi sorprende. Non è nuovo a queste sparate. Penso che domani scriverò un articolo tutto per lui, se lo merita!

Anonimo ha detto...

Ma da dove saltano fuori questi filmati, e se fossero taroccati?

Miryam ha detto...

Ciao Marco, io l'ho trovato grave soprattutto quando "auspica" il suicidio di Del Turco che servirebbe per "delegittimare" la magistratura.
Aberrante.
Che kossiga è quello che è lo sappiamo, ma stavolta ha davvero esagerato, secondo me.
E' meschino, crede che non si sappia che ha il figlio deputato con il berlusca....quindi da quale pulpito vengono le sue prediche, sono più di 60 anni che gli italiani lo mantengono, ora si devono sobbarcare anche il figliolo che, forse, non vale niente e quindi quale sistemazione migliore se non quella del parlamentare idiota e servo?
Comunque ritengo estremamente deleteria questa sua intervista. Andrebbe denunciato, da Palamara,da Di Pietro e i suoi elettori ed anche dalla famiglia di Del Turco per istigazione al suicidio. Ciao

Miryam ha detto...

@ Anonimo
Potrebbe anche firmarsi, farebbe più bella figura e sarebbe più credibile, non crede?
In quanto all'eventuale taroccamento, può essere anche il contrario, non le pare?
Io ho visto direttamente la situazione che non è mutata di granchè rispetto a come si vuol far credere.
Lei poi è libero di credere a quello che vuole, di distinguere chi la prende per i fondelli e chi invece no. Buona serata.

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_