“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

mercoledì 17 giugno 2009

Il tg1 nasconde la protesta degli aquilani a Montecitorio.....ieri sera da Vespa si parlava di Schifani.


Che vergogna!

Questa è l'informazione nel nostro Paese!
Ricordate le puntate di Porta a Porta sul terremoto abbruzzese? Ricordate tutte le promesse del Berlusconi ampiamente date e documentate con filmati,interviste ecc.ecc.Ricordate quei megaspot elettorali?
Ebbene ieri sera si parlava d'altro.

Di solito non seguo questo tipo di programma servile, ma ieri sera ho seguito a tratti di proposito.

All'inizio della trasmissione l'incontro premier -Obama con tanto di pompa magna, poi altre notizie irrilevanti, finalmente un accenno per gli Aquilani... udite.udite.. commentato da Schifani... e da altri agnellini mansueti. Poi un patetico ritratto di Schifani con tanto di interviste a moglie e sorella , poi si è parlato di pensioni ed... infine dell'impegno di Schifani per il 41/bis (???)

E pensare che Bruno Vespa è aquilano!
Ma è... meglio essere berlusconiano! Rende di più!
Che vergogna!


4 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Bruno Vespa é un venduto dove é nato non conta più oramai, non per lui.

Anonimo ha detto...

Concordo con il commento precedente. l'insetto ormai agisce senza vergogna. Gli aquilani dovrebbero prenderlo a sassate quando va lì. Ciao Carlo

Miryam ha detto...

@ Daniele
E' vero, è un venduto...fa solo una grande pena!Come si può agire così nei confronti della "terra madre"? Non esiste più dignità per taluni! Ciao.

@ carlo
Carlo, è un insetto velenoso, potrebbe essere un vero giornalista, se solo non si notasse da un miglio che è sfacciatamente schierato dalla parte del potere.
Forse non è tutta farina del suo sacco il "successo" che insegue...
Chissà che fine farà quando il berlusconismo si sarà concluso.
Beh, sono convinta che comincerà a leccare il "nuovo che avanzerà"..... Ormai ha la vergogna per onore! Ciao.

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Con quella faccia da duce che si ritrova non è che ci si aspetta altro-(Rumors' rumors' rumors')Non fa che vantarsene persino la Alessadra Mussolini-ORA-
Quando era Democristiano e asservito al partito, alla mussolini non solo non gli fregava nulla di lui ma,la cotanto nipote del Duce, era "SPERSA" ANCHE LEI,nel tentare di far carriera NEI filmetti,oggi detti film cult anni 70 a "stettarsi e sculacchiarsi"!Questo per la cronaca -Per il vespone NON DIMENTICATE CON CHI E' SPOSATO!!E POI il nano dice, CHE LE TOGHE SONO ROSSE!!naaaaaaaaaaaaaaa!!

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_