“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

martedì 7 aprile 2009

Solidarietà per l'Abruzzo colpito al cuore. Ma qualcuno deve assumersene la responsabilità......

Sono vicina a tutti gli abruzzesi colpiti........
Ora è il tempo del soccorso e della solidarietà....è vero.
Ma tante cose dette e non dette dovranno essere analizzate.
http://www.affaritaliani.it/cronache/terremoto-abruzzo-Giuliani-allarme060409_1.html

http://dailymotion.virgilio.it/video/x8w4u7_il-terremoto-era-stato-previsto-dal_news

Il ricercatore Gioacchino Giampaolo Giuliani (Gran Sasso) aveva previsto una forte scossa tra l'Aquila e Sulmona. Inutile dire che Giuliani non è stato ascoltato nemmeno dalla Protezione civile. Lo studioso ha il merito di aver messo a punto uno studio per prevedere i terremoti. Ma a quanto pare nessuno ha voluto dargli credito. Ed oggi siamo qui a contare i morti. Qualcuno si deve dimettere. E anche subito.


2 commenti:

Franca ha detto...

Auguri di cuore per un giorno di pace e serenità.
Comunque la si pensi...

Miryam ha detto...

Grazie franca, auguri anche a te!

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_