“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

martedì 7 luglio 2009

The "mbriaco" ... un esempio di "quaquaraquà"

Questo video è emblematico su chi sono i leghisti.Tra l'altro i puzzolenti sembrano proprio loro, vestiti male e completamente ubriachi
Lo posto in specialmodo per i miei concittadini! Quando date il voto a Berlusconi, votate anche "Salvini". Lo capite oppure "facite ' e fessi "





A questa specie di uomo rispondo con un video della mia BELLISSIMA CITTA'.....
Salvini " si ' a scumma e ll'hummn"... tu saresti un europarlamentare?
Tu e i tuoi commensali siete quelli che Leonardo Sciascia chiamava "quaquaraquà"

“…l’umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini; i mezz’uomini pochi, ché mi contenterei l’umanità si fermasse ai mezz’uomini… E invece no, scende ancora più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi… E ancora più in giù: i piglianculo, che vanno diventando un esercito… E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, ché la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre… Lei, anche se mi inchioderà su queste carte come un Cristo, lei è un uomo… Anche lei, disse il capitano con una certa emozione.”
Leonardo Sciascia - "Il giorno della civetta"
Ecco i leghisti vanno nella categoria dei quaquaraquà




P,S. Non ci interessano le scuse da parte di questo sciacallo, razzista, xenofobo!
Che vergogna!

10 commenti:

Tua madre Ornella ha detto...

Dio mio Miryam

come siamo caduti in basso... ed ogni volta penso che abbiamo toccato il fondo ed invece questo fondo ogni volta sprofonda sempre di piu'.....Uomini(????) che dovrebbero rappresentarci....
che Vergogna!!!

Ti abbraccio
Ornella

Miryam ha detto...

@ Ornella

Non c'è più vergogna... questi individui hanno rotto gli argini ...fanno della vergogna un motivo di vanto...
Non so più in che specie di Paese viviamo.
Grazie Ornella per la visita.

Un bacio grande come il mare!

logos nella nebbia ha detto...

Nujach avem el panetun, la madunina e i danè! Nun sem minga italian!

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Miryam adoro Napoli sono stato anche in quella città più volte negli anni scorsi.

Ascolta, Salvini é solo un essere vuoto e privo di cervello. Va solo biasimato; stigmatizzato ma poi si deve guardare avanti. Napoli é fantastica ed i napoletani anche!!!

Un bacio
Daniele

Miryam ha detto...

@ Daniele
Grazie Daniele, sei un tesoro!

Oggi, quando ho ascoltato il tg mi sono incazzata di brutto.
Stavo per tirare un libro alla TV :-))

Ti giuro, sempre più di frequente non li sopporto proprio ,a volte non guardo neanche i telegiornali.
Ho letto da poco che il porco si è dimesso da parlamentare per andare a Strasburgo... cosa porterà sto tizio in Europa?
A parte il fattaccio di oggi, ma un tipo simile ci farà fare solo magre figure come il suo "compare" Borghezio.
Che deriva... quando finirà tutto questo?

Questi episodi mi caricano maggiormente per la volontà di lottare, anche grazie a tanti come te, conosciuti nella rete.

Un abbraccio!

Miryam ha detto...

@ Lorenzo
Ciao Lorenzo!

Un pò di ironia tira su il morale....:D

logos nella nebbia ha detto...

Hai ragione rockpoeta,ma io quel guardare avanti lo vedo pieno di Salvini, con una salsiccia in mano come massimo dell'espressione culturale del nord. Egli è il tipico nordico frustrato, mazziato dai padroni, convinto che basti nascere nella terra dei "padrun" per essere il migliore. Ce ne sono molti così al nord ( Lombardia e Veneto principalmente). Li accomuna una sola cosa, la cattiveria.
La fantasia al potere, urlavo io ai cortei studenteschi, ora me la sono trovata in bocca ai Tremonti, ai Borghezio, ai Bossi.
Cultura, è l'unico antidoto contro questa deriva populista-fascista.

stella ha detto...

Non merita attenzione...uno schisfoso così!

Miryam ha detto...

@Lorenzo
Hai ragione, solo il trionfo della cultura e della ragione può salvarci.
Ora,forse, dico un'eresia ma io sto con il 'The Guardian', perchè per il risveglio intellettuale c'è bisogno di "scosse" non quelle auspicate da D'alema, scosse che devono spingere al risveglio delle coscienze.

Miryam ha detto...

@ Stella
Intanto uno "schifoso" del genere.. è europarlamentare, che vergogna!
Ciao Stella, baci!

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_