“Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti e io non dissi niente perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare”. (Bertolt Brecht)

domenica 26 luglio 2009

RICHIESTA DI REVOCA DEL TITOLO DI CAVALIERE A SILVIO BERLUSCONI


Richiesta di revoca del titolo di Cavaliere a Berlusconi


Fate circolare questa informazione


E' Giuliano Bastianello di Padova, fondatore del gruppo in FB che chiede la revoca dell'onorificenza di cavaliere del Lavoro, da cui la petizione solo ospitata da l'Unità on line.

L'iniziativa nasce dall'applicazione della lettera della legge che regola questa onorificenza, non titolo nobiliare, che non viene affatto elargita a chiunque.E' sul LAVORO che si fonda la nostra repubblica (art. 1 Costituzione) e questo riconoscimento viene assegnato, per legge, ai benemeriti cittadini che hanno onorato la loro attività professionale prima di tutto tenendo una condotta specchiata, rispettando le leggi, assolvendo gli obblighi fiscali e non avendo mai svolto attività in danno all'economia nazionale.

Sulla specchiata condotta possiamo lasciar correre, ma sul rispetto della legge ve n'è ben donde ma basta citare la condanna in 1° grado per falsa testimonianza sull'appartenenza alla loggia P2, reato estinto solo per sopravvenuta prescrizione.quanto al pagamento delle imposte l'avv. Previti ha affermato in aula che i faraonici compensi ricevuti da S.B. erano relativi a parcelle non contabilizzate, cioè in nero.
Due dirigenti Fininvest, dipendenti di S.B Sciascia e Berruti sono stati condannati, definitivamente, per condotte relative alla corruzione della GDF affinché non tenesse la mano pesante nelle ispezioni alla stessa Fininvest.Dalla deposizione dell'avv Mills risulta ed è stato processualmente provato che S.B. lo aveva incaricato di costituire una galassia di finanziarie nei paradisi fiscali sulle quali far transitare i proventi dei diritti televisivi ottenuti all'estero.
Trascuro, volutamente, di citare le circostanze della vicenda Mills dove è stato condannato il corrotto ma non il suo corruttore.La legge dice anche che c'è un collegio di probiviri che deve tutelare l'onorabilità del titolo di cavaliere e deve revocarlo in caso di indegnità.
Non essendo un titolo imperituro, come la laurea, rientra nell'osservanza della legge la richiesta di revoca.
Potrà sembrare banale, ad un giudizio superficiale, in realtà non è così: è molto più serio e coinvolge il prestigio dell' Istituzione demandata ad insignire questa onorificenza.
Grazie a tutti quelli che hanno firmato e che firmeranno!

Giuliano Bastianello


Se vi va di leggere qualcosa di serio cliccate QUI


Poi delle vicende del "nostro poco cavaliere" possiamo leggere anche QUI per renderci conto, se ancora qualcuno avesse qualche dubbio, a che punto è lo stato di informazione in Italia

“Cavaliere, nessuno vuole farla fesso. Non c'è n’è bisogno”
"I suoi modi sono interurbani!"

Grande TOTO'

5 commenti:

Amaranta ha detto...

Ciao Miryam pienamente d'accordo con la revoca. Quindi ho firmato.
Ciao
A presto
Marilena
(Hai un blog davvero ben strutturato.
Lo avevo già visitato. Senza però mai lasciare commenti. Ho colto, oggi, l'occasione per farlo)

vanda ha detto...

Ho firmato (Quale Cavaliere?)
Ciao a presto Vanda

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Molto difficile che possa avvenire-Le procedure sono alquanto farraginose e comunque chiedono certamente una o piu condanne,cosa che finora purtroppo ,giudici prezzolati o meno,...fatto sta' che.. non si è riusciti nell'intento.....
-------------------------------
Per il tuo messaggio,che io dia fastidio per quel che scrivo è assodato,tra' l'altro non capisco perchè,visto non è ne piu' e ne meno quel che scrivono tutti gli altri.
Gia' nella Blog roll da mesi faccio avanti e indietro,alòe volte aggiorna i post,ma il piu delle volte no.(per questo consiglio a chi usa la pittaforma di Google di leggermi tramite i Feed di Google reader,io il + delle volte leggo tutti in qst modo)
Il caso volle, che tutto comicio' con un post sulla P2 licio gelli e berlusconi,nonostante questa strana coincidenza volevo essere neutrale, pensai che forse era perchè avevo cambiato il nome e quindi il titolo al blog,pero' in questo caso non mi spiego perchè per qualche mese funziona per altri no.
Ora siamo al ridicolo,persino la fotina nel widget dei "blog che seguo"Siamo al colmo,al paradosso,perchè quello in fondo,non fa parte del blog in se' e per se,ma dell'ccount su Google,cioè sull'intera piattaforma e su tutto cio' che noi qui abbiamo attivato,infatti nel mio ci sono solo i tutti i blog attivi,ma anche i vari link che ho presenti in piattaforma Google un esempio(poco usato qui in italia ma molto all'estero) è Orkut,uno strano post,dove si possono inserire foto,video,piccoli post avere amici(la chat di gmail funziona anche li)ripeto,qui è poco usata ma in posti tipo america e sud america è una zona molto usata,qui in italia tutti usano(chi la conosce)
Picasa,qui è sponsorizzato anche all'interno del blog ,cosi molti lo conoscono,anche se non tutti sanno come si usa effettivamente e sopratutto non sanno che che è li che finiscono le foto che carichiamo sui post-
Fa la funzione di un Photoalbum online,quindi volendo si possono caricare foto anche indipendentemente dai post,propio perchè c'è chi ha account Google ma non per questo deve avere un blog,pero'li si possono caricare solo foto ...questo il mio link

http://picasaweb.google.it/home?tab=mq

Mentre su Orkut,anch'esso un servizio della piattaforma Google(anzi è una delle cose piu vecchie usate dai Googlisti)dicevo,li si possono caricare ogni qual cosa si voglia,compreso il fatto che se fra i tuoi amici c'è qualcuno online mentre sei dentro il tuo,volendo puoi chattare,questo il mio link personale di Orkut....

http://www.orkut.com/Main#Profile.aspx?uid=5661880649427108770

Avendo tu un blog qui su blogspot,quindi piattatforma Google hai un account,quindi puoi accedervi e vedere bene di che si tratta....

Date tutte queste spiegazioni
(ma ovviamente su piattaforma Google c'è tanto altro a disposizione)
puoi capire che la cosa mi scocci alquanto,che sparisca la foto con relativo link al mio account google,che si vedano i link dei blog puo' dispiacere ma il resto mi scoccia assai
E' evidente o che do' fastidio e tanto a qualcuno oppure che la pittaforma gooogle ha deciso di impazzire propio sul mio account persoanlòe!!!maaaaaaaaa!!
Comunque ora qui da te l'ho sistemato,nel senso che ho rifatto l'iscrizione,la cosa strana(e figuriamoci non c'era qualche altro ..zz..)la mia foto dell'account non veniva visulizzata,quindi l'ho ricaricata,mentre sul mio la foto c'è.....ecchecaso strano che caso..maaaaaaaaaaaa!!
Ciao Myriam,spero che nella lunga e dettagliata spiegazione da Googlista non ti abbia fatto....capi' na mazza!!;-)))

Miryam ha detto...

@ Amaranta
Ti ringrazio della visita e del commento.
Superfluo ringraziarti per la firma...quella è, oltre che una scelta condivisa, un modo per ristabilire un pò di ordine e giustizia, o un modo per far sentire la propria voce.
Le petizioni non danno quasi mai i risultati sperati , tuttavia servono almeno a palesare quello che non va.
Metto sul blog quelle che appaiono più popolari e tangibili.

Appena posso passo da te.
Un caro saluto!

@ Vanda
Ciao Vanda!
Ben detto , quale "cavaliere" ?
Quello dei nostri stivali.


@ Gabry
Lo so che è difficile, ma è un modo come un altro per segnalare la statura(????) morale di questo personaggio.
Mi sembra che su FB le firme siano molte. Vedremo.

In quanto al problema, l'ho rilevato e te l'ho segnalato.
Non so neanch'io da cosa possa dipendere.
Giusto tu, nel blog, segnali più o meno, le notizie che un pò tutti postiamo.
Chissà....
Cmq non ti preoccupare, ho capito tutta la tua spiegazione e poi... finchè sei presente io ti vengo sempre a leggere.
Baci!

Anna ha detto...

Grazie di cuore per gli auguri :)
Ciao cara Miryam
un abbraccio
Anna

"L'uomo è uomo quando non è testardo. Quando capisce che deve fare marcia indietro e la fa. Quando riconosce un errore commesso, se ne assume le responsabilità, paga le conseguenze e chiede scusa. Quando riconosce la superiorità di un altro uomo e glielo dice. Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura." (da "Il Sindaco del Rione Sanità" Eduardo De Filippo)

Un pò di cambiamenti

Curando un altro blog di politica "La sinistra che Vogliamo " insieme ad un gruppo di amici blogger,questo blog è in effetti una "fotocopia" dell'altro.Per tale motivo ho deciso di apportare alcuni cambiamenti soprattutto nei contenuti.
La politica analizzata criticamente,secondo il mio punto di vista, sarà sempre presente ma,accanto ad essa cercherò di discutere anche di altre tematiche che riguarderanno la società e l'individuo,il pensiero speculativo antico e moderno,i problemi del nostro tempo che possono anche travalicare il campo della politica come "fatto" in se.
Spero di essere compresa da chi mi legge
B L O G I N
R I S T R U T T U R A Z I O N E

VASCO ROSSI _BASTA POCO_